Cerchi un Grafologo Rieducatore della scrittura per tuo figlio disgrafico?

La rieducazione della scrittura per ritrovare il piacere di scrivere

Tuo figlio scrive male, il suo prodotto grafico è poco leggibile, lento, ritoccato, maldestro, oppure troppo molle o troppo rigido.

Lo avrai notato: un figlio disgrafico prova senso di fallimento, la sua autostima è bassa e lesa, ogni volta che scrive sa che sarà un disastro, si impegna poco perché tanto non è capace, è troppo difficile per lui! Inoltre il suo lavoro non soddisfa adulti insegnanti e genitori.

La rieducazione della scrittura in questi casi è dovuta e possibile!

Il mio primo – delicato – passo con tuo figlio:

Sono Diana De Carlo, rieducatore della scrittura e la prima cosa che faccio è creare una relazione empatica con il tuo bambino, per creare un rapporto di reciproca fiducia. Su questo patto, sano e solido, sarà possibile cominciare un percorso tortuoso ma possibile.

Non costringo il bambino a cambiare scrittura, ma rieduco gradualmente il suo gesto e la mano.

Desidero che ritrovi il piacere di scrivere, che comunichi attraverso la scrittura in modo sereno e funzionale, perché in età adulta sia abile nel prendere appunti a mano senza dover digitare!

Non mi occupo di diagnosi medica o funzionale, ma lavoro a stretto contatto con gli specialisti DSA (disturbi Specifici dell’apprendimento), nel rispetto degli standard scientifici nazionali.

Avada Macbook Image

Come si realizza un percorso di rieducazione della scrittura?

La rieducazione della scrittura prevede una serie di attività ludiche – fatte con colori e pastelli –

e attività non scrittorie, finalizzate a scrivere recuperando una corretta impugnatura e postura.

La rieducazione della scrittura prevede una serie di attività ludiche – fatte con colori e pastelli – e attività non scrittorie, finalizzate a scrivere recuperando una corretta impugnatura e postura.

Ogni incontro è creato perché il bambino si senta stimolato nella sua curiosità, attraverso attività di collage e ritaglio, esercizi di pregrafismo e tracciati scivolati.

Divido gli incontri in due momenti:

È davvero importante che i bambini trovino il piacere di scrivere e riconoscere la loro scrittura.

Inoltre solo scrivendo si attivano aree celebrali che altrimenti sono destinate a spegnersi.

Dott.ssa Diana De Carlo – Grafologa & Rieducatore del gesto Grafico

Quanto può durare il percorso di rieducazione della scrittura?

Generalmente dopo 15-20 sedute i risultati sono sempre positivi.

Oltre al miglioramento della scrittura, cresce:

Il rieducatore della scrittura Dott.ssa Diana De Carlo

Diana De Carlo, anni 41. Un’ esperienza di 8 anni come insegnante è nata in me la curiosità di scoprire chi si celasse dietro ogni scrittura. Mi sono così dedicata allo studio della Grafologia, e dopo il Diploma di Grafologa presso Arigraf Milano, ho proseguito con un la specializzazione in rieducatore della scrittura.

Oggi aiuto i bambini a ritrovare il piacere di scrivere correttamente e formo il personale docente di scuole materne ed elementari per prevenire disturbi dell’apprendimento legati al grafismo.

Collaboro attivamente con Gabriele. Entrambi condividiamo lo scopo di creare Benessere Psicologico con le persone che incontriamo.

demo_content

Leggi gli articoli di Diana De Carlo

Puoi approfondire il mio lavoro nelle storie di bambini, genitori e insegnanti che racconto in questi articoli:

  • ansia del successo

Dire stop all’ansia del successo

aprile 19th, 2017|Commenti disabilitati su Dire stop all’ansia del successo

Come dire stop all’ansia del successo Come vincere la paura di non farcela? Come [...]

  • Perché serve far scrivere a mano i nativi digitali

Perchè serve far scrivere a mano i nativi digitali

novembre 9th, 2015|Commenti disabilitati su Perchè serve far scrivere a mano i nativi digitali

Perché serve far scrivere a mano i nativi digitali? E’ ciò che sostiene Diana De [...]

  • Rieducazione della scrittura

Rieducazione della scrittura

aprile 14th, 2014|Commenti disabilitati su Rieducazione della scrittura

Rieducazione della scrittura: rieducare al piacere di scrivere La disgrafia è una difficoltà specifica nello [...]

“I bambini sono felici di poter scrivere”

I bambini sono felici di poter usare la scrittura come mezzo di comunicazione, sono inconsciamente consapevoli che il prodotto grafico è il loro personale, 

non ripetibile da nessun altro, è parla in modo irripetibile del loro essere”  – Dott.ssa Diana De Carlo

Contatta la Grafologa Diana De Carlo

Vuoi parlare di tuo figlio o di un tuo alunno? Scrivi a dianadecarlo@alice.it

Il tuo nome (richiesto)

La tua email (richiesto)

Oggetto

Il tuo messaggio

Inserisci questo codice: captcha