Matrimonio e famiglie d’origine: unione possibile?

E’ stato il titolo di un workshop che ho tenuto recentemente all’interno di un percorso per fidanzati in preparazione al matrimonio. Sposarsi implica l’unione di due persone, ma anche delle loro famiglie. E questo può complicare un po’ le cose.

L’incontro è ruotato attorno a questo aforisma:

“Se un albero dovesse scrivere la propria autobiografia, questa non sarebbe troppo dissimile da quella di una famiglia umana”, Kahlil Gibram

matrimonio e famiglia di origineEffettivamente la coppia che si crea con il matrimonio è come un nuovo albero frutto di due “alberi familiari” che si uniscono. Le radici del nuovo albero sono il simbolo della storia dei due partner e della storia delle loro famiglie d’origine. Il tronco è l’eredità che essi hanno ricevuto e che sono riusciti a creare con le loro scelte di vita. I rami e le foglie sono l’apertura che essi hanno verso il mondo.

E’ bene soffermarsi sulla famiglia d’origine, cioè le radici: se state per celebrare un matrimonio vi starete chiedendo se sono solide, se vi nutriranno e se c’è un equilibrio tra quelle provenienti da ciascuna famiglia. Se l’albero trae nutrimento solo dalle radici di una delle due famiglie, potrebbe crescere male o non crescere affatto.

Del resto il partner è anche il frutto della sua storia familiare e porterà questa sua storia dentro la nuova coppia. La tua famiglia che tipo è? Ecco alcune possibilità, identificate dal dott. Donald Olson, un terapeuta inglese che ha studiato a lungo le crisi di coppia dovute all’influenza delle famiglie d’origine: sono visibili nella figura 1.

Matrimonio e famiglie

Vi faccio alcune domande che spero utili a poter riflettere tra voi sull’argomento, alla luce delle categorie individuate dal dott. Olson.
A quale di questi quadranti corrisponde la tua famiglia d’origine? E quella del tuo partner? E che effetti ha sulla tua nuova famiglia e sul vostro matrimonio? Che genere di famiglia vorreste creare? Le tue valutazioni coincidono con quelle del partner?

Dott. Gabriele Achilli
Autore del libro Manutenzione della coppia