Si può essere facebook dipendenti?

Un recente studio condotto in Svezia (il più grande fin’ora al mondo sull’argomento, per numero di persone intervistate) mette per prima cosa in evidenza che:

facebook dipendenti

Facebook è genera dipendenza: l’85 per cento degli intervistati lo usa quotidianamente; quasi la metà di loro ha detto che sarebbe difficile rimanere aggiornati senza Facebook, e un quarto ha risposto che si sentirebbe a disagio se non avesse la possibilità di accedere al social network in modo regolare.

Gli utenti con basso reddito e basso livello di istruzione utilizzano Facebook più degli altri e, all’interno di questi gruppi, coloro che trascorrono più tempo su Facebook riferiscono anche di sentirsi meno felici e meno contenti della vita.

– Un terzo degli intervistati di sesso maschile ha dichiarato di divertirsi a provocare gli altri su Facebook. Nel caso delle donne questo dato è pari solo ad un quinto. Un quarto degli intervistati, indipendentemente dal sesso, utilizza Facebook per vantarsi.

Facebook viene utilizzato per gestire i rapporti con amici e familiari, ma gli utenti non vi scrivono qualsiasi cosa venga loro in mente: la maggior parte dei contenuti che vengono condivisi ha qualcosa a che fare con grandi eventi, eventi positivi o relativi al benessere. Solo il 38 per cento scrive di emozioni ed eventi negativi su Facebook.

 

Altre statistiche che lo studio ha fatto emergere sono:

– L’utente medio trascorre 75 minuti al giorno su Facebook
– L’utente medio accede a Facebook 6,1 volte al giorno
– Il 70 per cento fa il log in ogni volta che avvia il computer o il lettore web
– Il 26 per cento si sente a disagio se non si può collegare regolarmente
– Le donne trascorrono in media 81 minuti al giorno su Facebook
– Gli uomini trascorrono in media 64 minuti al giorno su Facebook
– Le donne che utilizzano Facebook dicono di sentirsi meno felici e meno contente della loro vita

Lo studio si basa sui dati raccolti su più di 1000 svedesi nella fascia d’età 18-73 anni, da giugno a settembre 2011 tramite un questionario compilato via web.

 

Dott. Gabriele Achilli – Psicologo

Problemi relazionali? Chiama ora, prima che diventi disagio psichico! 3357832078