ascoltare la partner

Come ascoltare la partner e migliorare la tua vita di coppia

L’uomo fa fatica ad ascoltare”: quante volte le donne hanno parlato così di noi.

Se vuoi smettere di sentirtelo dire dalla tua partner perché hai capito che l’ascolto migliora il rapporto e l’intimità di coppia (e forse salva la vostra relazione), allora stai leggendo l’articolo giusto.

Cari uomini che state leggendo questo articolo vi siete chiesti come ascoltare la partner. Ricordate che le donne parlano dei loro problemi per accrescere la loro intimità con voi, non per forza per richiedere a voi soluzioni. Molte volte una donna vuole solo rendere partecipe il compagno dei sentimenti provati durante la giornata, ma lui, convinto di essere utile, la interrompe offrendole soluzioni a non finire e rimane sconcertato accorgendosi di non averla soddisfatta. Si, perché il cervello di noi maschi è orientato alla ricerca di soluzioni a problemi. Così quando parliamo tra noi uomini, il contenuto delle nostre conversazioni è spesso legato a problemi affrontati, a come sono stati risolti oppure a come è possibile risolverli in futuro. Quando noi uomini ci confidiamo con una persona è sostanzialmente perché da soli non siamo riusciti a trovare una soluzione e chiediamo consiglio.

Ecco che, forti dell’esperienza di successo avuta con altri nostri simili maschi, pensiamo che per le donne valga lo stesso. Secondo il nostro modo di pensare (maschile), se una persona ci parla di un suo problema è perché vuole soluzioni. Quindi saremo di supporto se la troveremo.

Purtroppo la tua partner è un tuo simile solo per metà: è un essere umano, ma diverso da te. La donna non ti parla dei suoi problemi per avere una soluzione. Spesso quest’ultima la possiede già, più spesso non ritiene che tu sia la persona competente a cui chiederlo. Quando una donna ti parla di un suo problema, ella vuole rendere partecipe il compagno dei sentimenti provati mentre si trovava in difficoltà. Il supporto che chiede è emotivo: è più efficace un abbraccio in quei momenti che mille parole.

Come ascoltare la partner e migliorare la tua vita di coppia: esempio di dialogo senza ascolto:

Facciamo un esempio per capire cosa un uomo sbaglia quando la propria partner si rivolge a lui. Anna torna a casa dopo una giornata faticosa. Sente il bisogno di esternare i propri sentimenti. “C’è così tanto da fare che non ho tempo per me stessa”.

Dario risponde da maschio, cioè offrendo soluzioni al problema: “Dovresti lasciare quel posto, ti fanno lavorare troppo, cercati qualcosa che ti piaccia”.

Lei: “Ma il lavoro mi piace, solo che pretendono troppo”.

Dario: “Non ascoltarli, fai solo quello che ti piace”.

Lei: “ma è proprio quello che faccio! Oh mi sono pure dimenticata di chiamare mia zia oggi”.

Dario: “Non preoccuparti, lei capirà. Ti preoccupi troppo, ecco perché non sei felice”.

Lei: “Non sono sempre infelice. Ma perché non mi ascolti, tanto è inutile che cerco di spiegarti!”

E’ finita. State già litigando. Alle frasi che leggi, puoi aggiungere a piacimento il tono della voce e l’irritazione che sale, il corpo che si agita e il silenzio che segue. Proviamo a vedere un dialogo di esempio corretto.

Come ascoltare la partner e migliorare la tua vita di coppia: esempio di dialogo con ascolto:

Ecco un esempio di dialogo da cui prendere ispirazione per trovare una soluzione al problema di come ascoltare la partner e migliorare la tua vita di coppia. Restiamo sull’ episodio di Anna e Dario. Anna dice: “C’è così tanto da fare che non ho tempo per me stessa”.

Dario tira un profondo respiro e fa da specchio ai sentimenti di Anna: “Cavolo, devi avere avuto proprio una giornata difficile”.

Lei: “Pretendono che cambi tutto all’ultimo minuto e non so che fare”.

Dario: “Mmm”.

Lei: “Ho perfino dimenticato di chiamare mia zia oggi”.

Dario con aria preoccupata: “Oh no!”.

Lei: “E pensare che ha tanto bisogno di me, mi sento un verme”

Dario: “Sei una persona così premurosa, vieni qui e lascia che ti abbracci”

Anna si rilassa tra le sue braccia, tira un lungo sospiro di sollievo e si sente ascoltata. E’ finita, ma bene. Non avete litigato, lei si sente appagata dall’ascolto ricevuto, tu ti senti appagato dal supporto dato. Ti stai chiedendo che se ne fa lei di un abbraccio, visto che il problema resta senza soluzione? Ti capisco, ma noi siamo uomini e la tua partner ha bisogni diversi. Quel che conta è ciò che davvero lei desidera da te. E’ possibile ascoltare la partner e migliorare la tua vita di coppia rinunciando a dare soluzioni non richieste.

Prova per credere!

Gabriele Achilli Psicologo Coppia Milano

Chiama ora per un consulto: 3357832078