Adolescenti e smartphone

Adolescenti e smartphone. Report sull’uso del telefono cellulare da parte degli adolescenti.

Adolescenti e cellulariSecondo ultime ricerche longitudinali, nel 2005 la quasi totalità degli adolescenti italiani era già in possesso di un telefono cellulare. Nel 2010 la diffusione si moltiplicò estendendosi anche ai preadolescenti e il 1013 è stato l’anno di svolta per la diffusione tra gli adolescenti dei nuovi dispositivi, sancendo il legame, a volte la dipendenza, tra adolescenti e smartphone.

L’infografica (CLICCA L’IMMAGINE per VEDERLA PER INTERO) che segue è illuminante e ci restituisce il quadro globale di quello che constatiamo tutti i giorni con i nostri figli:

Entro i 14 anni gli adolescenti dichiarano di aver avuto il primo cellulare, ma molti di loro dicono di averlo ricevuto anche a 8 anni. Questa soglia minima si è ulteriormente abbassata oggi, arrivando a 5 anni.

Adolescenti e smartphone: quanto passano sul telefono?

12 ore con il cellulare accanto a sé: quasi tutta la giornata. Nel 2005 c’erano diversi desideri tra maschi e femmine circa il telefono: le ragazze ricercavano offerte per inviare sms gratis agli amici (era il 2005, quando i piani tariffari per sms erano ancora costosi e WhatsApp non esisteva) e i ragazzi scaricavano nuovi giochi.

Col tempo è cambiato il linguaggio scritto: c6? Kfai? Ttel? Tp xxx (tra poco, baci baci baci) …

Oggi il 20% dei preadolescenti ha due cellulari, il 95,5% ne ha almeno 1. Ma la rivoluzione non è finita perché i tablet si stanno diffondendo e sembra che la metà degli adolescenti ne possegga uno.

Adolescenti e smartphone: cosa fanno durante quelle 12 ore?

Nell’ordine di importanza: messaggiare, ascoltare, comunicare! Queste tre attività, da sole coprono il 63% dell’intera attività. Gli adolescenti pensano il contrario di noi adulti:

il cellulare facilita la comunicazione con gli altri, il cellulare è un rimedio contro la noia!

Gabriele Achilli

 

Tuo figlio sta sempre attaccato allo smartphone e tu non sai più che fare?

Chiama per un primo consulto gratuito 335-7832078